Famiglia e azienda

La cantina Amastuola è una delle attività del gruppo Kikau, una società fondata nel 1984 da Giuseppe Montanaro, che la dirige insieme ai figli Ilaria, Donato e Filippo con i rispettivi coniugi Giuseppe, Anna e Raffaella, uniti dalla capacità di innovare nel rispetto della storia e della tradizione.

Filippo, Donato e Ilaria nella sala
degustazione della cantina

GIUSEPPE
MONTANARO
(fondatore)

Prima di esistere come luogo fisico Amastuola è un luogo della mente di Giuseppe Montanaro, imprenditore eclettico con una forte propensione all’innovazione, sensibile all’ambiente, alla cultura e alla conoscenza.
“Penso che in un mercato globale ciascuna azienda debba cercare il proprio vantaggio competitivo sulle risorse che ha a km 0 e che solo il proprio territorio può dare. Per questo fin dal 1994 ho pensato di reinvestire parte dei ricavi dell’azienda industriale dei serramenti in agricoltura e turismo rurale. Da imprenditore del ‘sud’, ho sempre creduto nel valore della terra, ho sempre rincorso progetti ambiziosi con grande determinazione anche quando erano in pochi a crederci. Il Vigneto Giardino Amastuola è nato dall’amore per la mia terra, da una costante ricerca della bellezza attraverso un atteggiamento imprenditoriale etico e rispettoso del territorio. In azienda abbiamo sposato dall’inizio la filosofia del biologico come segno di rispetto ed amore per una terra che ci ha dato tanto, che non ci tradirà mai finchè la coccoleremo come si fa con un figlio. Per questo i nostri vini biologici hanno la tradizione stampata nei sapori e raccontano un’opera unica, fatta di onde e sensazioni. Puntiamo, con la politica dei piccoli passi, a contribuire all’eccellenza del vino italiano, tracciando nuovi passi nel cammino della tradizione che sceglie di evolvere e reinventare.”
Giuseppe Montanaro

Il Vigneto Giardino

Il vigneto Amastuola è un’opera unica al mondo, oggetto di studi e riconoscimenti internazionali,
capace di coniugare produzione, estetica e tradizione. Un armonico susseguirsi di filari di viti
disposti come onde accentuate e parallele che scorrono fluide per tre chilometri, in un movimento
intervallato da millecinquecento ulivi secolari disposti in ventiquattro isole su tutta la
superficie del vigneto.

Il Vigneto Giardino

Il vigneto Amastuola è un’opera unica al mondo, oggetto di studi e riconoscimenti internazionali,
capace di coniugare produzione, estetica e tradizione. Un armonico susseguirsi di filari di viti
disposti come onde accentuate e parallele che scorrono fluide per tre chilometri, in un movimento
intervallato da millecinquecento ulivi secolari disposti in ventiquattro isole su tutta la
superficie del vigneto.