Archivio | Dicono di noi

AMASTUOLA PREMIATA DA SLOW WINE 2018 CON MONETA E GRANDE VINO

Amastuola riceve nuovi e importanti riconoscimenti di qualità. La prestigiosa Guida Slow Wine 2018 ci assegna due riconoscimenti importanti: MONETA in qualità di cantina con una gamma di etichette dall’ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo. Inoltre, il nostro Dolce Vitae 2013 viene premiato con GRANDE VINO, bottiglia dalle elevate qualità organolettiche. Slow Wine rappresenta un manuale d’ eccellenza per esperti ed estimatori del mondo del vino, un vero e proprio punto di riferimento nell’enologia moderna.

CENTOSASSI 2012 – 96 PUNTI DOCTOR WINE

Il nostro Centosassi 2012 si aggidica un altro premio rientrando nella Guida Essenziale ai Vini d’Italia di Doctor Wine. La prestigiosa rivista italiana premia il nostro Primitivo Centosassi con 96 punti segnalandolo come uno tra i migliori primitivi al mondo e conquistando il faccino nell’edizione 2018 della Guida Essenziale ai Vini d’Italia.

CENTOSASSI 2012 – 89 PUNTI WINE ADVOCATE

Il Centosassi 2012, appena uscito sul mercato ha già conquistato il mondo! La rivista Americana Wine Advocate premia il nostro Primitivo Centosassi con 89 punti, facendolo rientrare così tra i migliori primitivi al mondo. Andiamo a conoscere il Centosassi 2012 attraverso le parole di Monica Larner, recensore di Wine Advocate per L’Italia: “Il Centosassi 2012 […]

CASE E COUNTRY

IMMERSI NELLE ONDE DI OLIVI La famiglia Montanaro chiese al famoso paesaggista Fernando Caruncho di trasformare una masseria abbandonata in un vigneto-giardino che sapesse valorizzare il luogo e il legame con la storia e le tradizioni. Il risultato è un esempio di turismo rurale che rende l’ospite partecipe del ciclo produttivo. Leggi qui il pdf […]

CENTOSASSI 2011 – 90 PUNTI WINE SPECTATOR

Per il Centosassi arrivano 90 punti anche da Wine Spectator, rivista specializzata di importanza internazionale. Ecco la loro recensione: “Uno stile estratto, note di erbe e spezie essiccate accentuano i sentori di prugna, pane di fico, liquirizia fusa, mirtilli appassiti e caffè. Di medio corpo e sapido, tannini raffinati. Da bere subito fino al 2021. […]

“LE ONDE D URTO DI FERNANDO CARUNCHO” – NEW YORK TIMES STYLE MAGAZINE

Disposto in una serie di voluttuose e increspate onde, il vigneto italiano dell’architetto paesaggista minimalista è tutt’altro che sobrio. Come un vertiginoso ed ambizioso paesaggio artistico o un labirinto di siepi in maniera selvaggia, le uve a spalliera ad Amastuola, un vigneto in Puglia, in Italia, gioca brutti scherzi alla mente. Invece di piantare in […]

ARTICOLO SU ZESTER DAILY

La giornalista Julia Dalla Croce racconta il viaggio in Puglia di una delegazione Americana di importatori che hanno avuto la possibilità di visitare il nostro vigneto e di degustare i nostri vini. La puglia con le sue tradizioni, con i suoi paesaggi ma anche con le nuove idee e con la voglia di fare entra […]

“LCBO MAGAZINE” 2012

LCBO Magazine è la rivista del Monopolio dello stato dell’Ontario (Canada). A dicembre 2012 ci dedica una pagina in occasione del lancio del Primitivo Amastuola sul mercato canadese. Leggi qui il pdf dell’articolo

“ELLE DECOR” OTTOBRE 2011

..e se vicino al mare anche le vigne potessero muoversi? Succede quando Caruncho passa dalle piane iberiche a quelle pugliesi. Mette mano all’Amastuola, una masseria vicino Taranto, e rivela il possibile movimento nascosto dei tralci. Leggi qui il pdf dell’articolo