VIGNETO GIARDINO AMASTUOLA

By domenico

Posted in

Il vigneto giardino Amastuola, della superficie di oltre 100 ettari, interamente biologico, è posto su un pianoro a 210 metri sul livello del mare, al centro del Mediterraneo, in Puglia, dove il microclima, favorevole alla produzione biologica, e i preziosi minerali e sostanze nutritive presenti in questi terreni conferiscono ai vini un sapore e un aroma davvero particolare. Il vigneto nasce sulla base di un progetto volto a valorizzare il territorio per proiettarlo verso uno sviluppo sostenibile tale da cancellare il “fantasma” dell’abbandono che mina il futuro dell’agricoltura e di quella del Mezzogiorno in particolare. Con questo fine, si è recuperato un terreno non più produttivo e reso di nuovo coltivabile, impiantando soprattutto vitigni autoctoni. Per ottenere l’eccellenza delle uve in ogni fase della produzione vi si coniugano competenza antica e amore per la terra con le più moderne tecnologie. Piante e frutto vengono seguiti in ogni fase del loro sviluppo con cura tradizionale. Nel rispetto dell’ambiente e del risparmio idrico, il vigneto è dotato di un impianto d’irrigazione di soccorso auto compensante a goccia, adoperato solo in annate di particolare siccità, per salvaguardare la qualità delle uve. Inoltre di recente, in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (piacenza), è stata installato nel vigneto una stazione agrometereologica che, tramite un software gestionale, permette di visualizzare i periodi di rischio infettivo da parte di eventuali fitofagi, la loro gravità relativa, l’attuale livello di protezione garantito da eventuali trattamenti precedenti (in base alle condizioni ambientali ed allo sviluppo della pianta), e la dose ottimale di prodotto da distribuire, riducendo in questo modo, drasticamente le quantità dei prodotti di difesa.

Condividi questa storia